Diritti e agevolazioni PDF Stampa E-mail

La legislazione italiana prevede il riconoscimento di alcuni diritti ed agevolazioni per le persone affette da patologie oncologiche. I diritti sociali e il diritto all’integrazione delle persone affette da queste patologie o da disabilità sono regolamentate in Italia dalla Legge 104 del 5 febbraio 1992.

Affinché il paziente possa usufruire delle agevolazioni previste e far valere i propri diritti, il primo passo da fare è la richiesta di riconoscimento dell’invalidità civile.

Tutte le informazioni in merito sono disponibili sul sito web dell’INPS:

http://www.inps.it/portale/default.aspx?itemdir=5358


Gli invalidi civili hanno diritto, sulla base di diversi requisiti, a diverse provvidenze economiche: pensione di inabilità, assegno mensile, indennità di accompagnamento, indennità mensile di frequenza.
Tutte le informazioni sulle provvidenze economiche in favore degli invalidi civili sono disponibili sul sito web dell’INPS:

http://www.inps.it/portale/default.aspx?itemdir=6143


Se il paziente o un suo familiare ha bisogno di assentarsi dal lavoro a causa della patologia, hanno diritto a permessi retribuiti e congedi straordinari.
Tutte le informazioni sui requisiti e sulle modalità per richiederli sono disponibili sul sito web dell’INPS:

http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=%3b0%3b5773%3b5774%3b5823%3b5824%3b5826%3b&lastMenu=5826&iMenu=1&iNodo=5826&p4=2


I pazienti con grave disabilità hanno diritto anche ad agevolazioni fiscali inerenti l’acquisto di veicoli o detrazione di spese per le barriere architettoniche e l’assistenza alla persona.
Sul sito web dell’Agenzia delle Entrate è disponibile una guida completa alle agevolazioni fiscali per gli invalidi civili:

http://www1.agenziaentrate.it/documentazione/guide/agev_disab/index.htm



 
via Massarenti n. 9, c/o Pad. 11, Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico Sant’Orsola-Malpighi, 40138 Bologna | C.F. 91346540379 | Copyright NET Italy © 2012